Lavoratori domestici: nuove funzioni sull’app INPS Mobile

Il rapporto di lavoro domestico può essere facilmente gestito anche mediante l’app INPS Mobile, oltre che attraverso le funzioni presenti sul sito.

Data:

05 ottobre 2023

Immagine principale

Descrizione

Nel messaggio 3433/2023 del 29 settembre, l'INPS ha precisato che tramite l’utilizzo di uno smartphone, è possibile comunicare l’assunzione di una colf, una badante o una babysitter, ricercare le domande presentate e aggiornare i dati.

È inoltre possibile comunicare la cessazione di un rapporto di lavoro, la trasformazione di un rapporto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato e la proroga del rapporto a tempo determinato.

Per utilizzare il servizio occorre installare l’app INPS Mobile sul proprio smartphone o tablet e dalla home page accedere all’area “Famiglia” e scegliere “Lavoro domestico”. In alternativa, si può selezionare il tab “Servizi”, dove nell’elenco in ordine alfabetico è presente la medesima funzione “Lavoro domestico”.

Lo scopo è quello di fornire, attraverso apposite funzioni user friendly, uno strumento digitale immediato, semplice e adattabile al singolo utente, per agevolare gli adempimenti legati alla gestione del lavoro domestico.

L'INPS ricorda che l’app INPS Mobile è disponibile sia per piattaforma Android che per il sistema operativo iOS, ed è utilizzabile da parte degli utenti muniti di SPID almeno di livello 2 o di Carta Identità Elettronica (CIE).

Fonte: Omnia del Sindaco

Pagina aggiornata il 11/04/2024